La storia

Living Divani

Perfezione e armonia nelle proporzioni e sapore di lusso understated sono il segno di riconoscimento di Living Divani, la dinamica e vivace azienda a conduzione familiare, che ha fatto dell’imbottito il suo trademark.

Dai primi anni ‘70 a oggi, l’azienda traccia un preciso percorso, instaura un intenso dialogo con la contemporaneità e diventa uno dei punti di riferimento nel panorama del design. Strategica è la collaborazione con Piero Lissoni, che dal 1988 ne orchestra lo stile unico. “Quando faccio design, interloquisco con l’azienda cercando di esprimere al meglio, con il mio linguaggio, la sua necessità”, dice l’architetto, che per Living Divani ha posizionato la sua inconfondibile cifra progettuale fatta di discrezione e neutralità formale, leggerezza e dinamicità, con un design calibrato, essenziale, che unisce limpidezza di linee e di forme, con ergonomicità e confort.

Sono stati coinvolti designer dal calibro internazionale quali Shiro Kuramata, Francesco Rota, Arik Levy, Claesson Koivisto Rune e Junya Ishigami, che con l’azienda condividono il tratto e l’approccio progettuale. Visioni differenti che sebbene uniche nelle loro individualità, hanno lo stesso comune denominatore dell’azienda: il tema dell’armonia e della ‘delicatezza’ delle forme, l’elogio alla linearità, la pulizia formale.

Negli anni viene sviluppata un’offerta articolata – divani, poltrone, letti e complementi – un graduale processo creativo e produttivo, per arrivare progressivamente ad un ambiente living completo, che ruota intorno al sistema imbottito dalle forme e volumetrie discrete, intorno a cui sono proposti dei complementi dal segno più forte - sedie, poltroncine, tavoli, tavolini e librerie - che si adattano e definiscono ogni ambiente, da quelli più essenziali e rigorosi a quelli più eclettici e decorativi.

Accanto alla zona giorno è stata sviluppata la zona notte e l’esterno. I letti sono il naturale sviluppo dei divani, forme sobrie e neutrali. Per l’esterno invece, tessuti high-tech dal tatto preciso e solido rivestono forme già utilizzate per l’interno, una doppia funzione, che da un lato ne enfatizza la versatilità, dall’altro crea soluzioni di arredo che consentono una maggior fusione tra interno ed esterno. La ricerca materica è declinata anche nei tessuti lavorati, intrecci di lini e cotoni in struttura, stampe a rilievo e tagli al vivo, comunque sempre nel segno della sobrietà, che rivestono gli oggetti Living Divani.

La proposta di Living Divani è pensata anche per il contract: qualità, performance tecniche e customizazzione, fanno sì che l’azienda è presente a livello mondiale in tutti i settori: dagli uffici (Deutsche Telekom a Bonn, Bayern Post a Monaco, Andersen Consulting a Roma, Sony a Madrid, Atelier Hauser & Partner in Svizzera), alle banche (Ras Bank e Allianz Bank), agli aeroporti (El Al Israel National Airlines al King David Lounge a Parigi, a Tel Aviv e a New York), agli hotel (Mamilla Hotel a Gerusalemme, Hotel Monaco e Gran Canal a Venezia, Ginza Royal Garden Hotel a Tokyo,), agli spazi di attesa (sala di attesa e sala stampa Circuito Formula 1 nel Bahrein, la Sala Ministero Affari Esteri La Farnesina a Roma, Reserva Bezares a Città del Messico), i musei (National Gallery a Victoria in Australia), i ristoranti (Operakallaeren a Stoccolma), gli showroom (Ermenegildo Zegna, Max Mara e Benetton) e i punti vendita (La Perla a Doha nel Qatar).

Nel 2003 Living Divani vede l’ingresso di Carola Bestetti, una seconda generazione che con entusiasmo e capacità di confronto, porta avanti una tradizione importante raffrontandosi con le dinamiche di un mercato in continua metamorfosi. Una ventata di femminilità e di sensibilità estetica, per un’azienda situata nel cuore del distretto dell’arredamento italiano, in Brianza.

Living Divani si avvale di una distribuzione articolata in Italia e nei principali paesi europei, dalla Germania ai Paesi Scandinavi, dall’Austria alla Svizzera, ed anche negli Stati Uniti ed in Estremo Oriente, con il valore delle esportazioni sul fatturato che si attesta intorno all’80%. Oltre 450 punti vendita di fascia alta, distribuiti nelle città più importanti e che mostrano puntualmente le novità e le collezioni dell’azienda.

Importante riconoscimento del percorso di eccellenza di Living Divani è il suo l’ingresso nel 2012 in Altagamma, la fondazione che riunisce le imprese italiane di reputazione internazionale, che operano nella fascia più alta di mercato, che esprimono la cultura e lo stile italiano nella gestione d’impresa e nel prodotto e che si distinguono per innovazione, qualità, servizio, design e prestigio.
News
——  01/05/2014
Living Divani conferma per il 2014 la sua partnership con Alef e la sua attenzione al mondo dell'arte e della cultura.
——  10/06/2014
In occasione di NeoCon Luminaire, partner statunitense di Living Divani, ospita l’architetto Piero Lissoni con la mostra “1:1 PIERO LISSONI”.
——  17/06/2014
Martedì 17 giugno, SKY ARTE, canale 120, dedica un'intera puntata a Living Divani.
——  14/05/2014
Living Divani partecipa alla realizzazione della nuova edizione del programma televisivo " Cambio casa, Cambio vita!", trasmesso sul canale Mediaset de La5.
RICERCA
——  NEL SITO
Download
——  user
——  password
Newsletter
——  rimani aggiornato